logo-mini
fervore

Fervore di Emanuele Tonon nelle librerie dal 2 Febbraio

Condividi

Fervore di Emanuele Tonon nelle librerie dal 2 Febbraio

Emanuele Tonon, classe 1970, è uno “scrittore maledetto, diventato un punto di riferimento per la generazione di autori nati dopo il 1975”, Giovanni Cocco – Il Giornale.

Di BeeUp è la foto che lo ritrae per la copertina di Fervore, il suo ultimo lavoro edito da Mondadori nelle librerie da pochi giorni. Questo romanzo, basato su una esperienza autobiografica, traduce in parole un anno vissuto nel convento francescano di Renacavata a Camerino, quando lo scrittore aveva diciannove anni, arrivato lì insieme ad altri novizi, come lui «entrati nel mondo in pianto, tirati fuori dall’acqua, pesci a boccheggiare nell’aria, viscidi, unti, usciti da una sacca persa nell’oceano, usciti dalla melodia per accedere alla confusione, al clamore». Ma Tonon non è un novizio della scrittura: nel 2009 ha pubblicato Il nemico (Isbn edizioni), con cui ha vinto il premio letterario Esor-dire e nel 2011, sempre per Isbn, La luce prima, entrambi di ispirazione autobiografica: il primo, “racconto della morte lunga del padre che diventa interrogazione teologica, e l’altro canto-preghiera per la madre di cui viene ricostruita la vita a partire dall’istante della morte”, Cristina Taglietti – Corriere della Sera. Nel 2014 è uscito per 66thand2nd I circuiti celesti, la breve parabola di un angelo-centauro, dedicato a Marco Simoncelli.

Siamo molto contenti di aver collaborato, con il nostro piccolo contributo, all’ultimo lavoro di Emanuele Tonon. Questa volta BeeUp vi dà appuntamento in libreria, che aspettate?

fervore


Lascia un Commento

1 × 1 =